Acqua, Aria, Terra e Fuoco – Forme, Vita e Colori

Il fuoco vive della morte della terra,
l’aria vive della morte del fuoco;
l’acqua vive della morte dell’aria,
la terra della morte dell’acqua.
(Eraclito)

Nell’antica Grecia, i filosofi presocratici avevano iniziato ad analizzare la natura, cercando di capire come era fatta. Alcuni di questi sostenevano che essa fosse formata dalla combinazione di quattro elementi: Aria, Acqua, Terra e Fuoco. Alcune cose erano fatte soltanto da uno di essi, mentre altre erano formate da più elementi contemporaneamente. Tra questi filosofi ricordiamo Anassimene, Empedocle ed Eraclito. Il magma che scaturiva dai molti vulcani presenti nell’area del Mediterraneo era considerato come unione di tutti e quattro gli elementi: secondo la leggenda pare che Empedocle, filosofo siciliano, si fosse gettato nel cratere dell’Etna per congiungersi ai quattro elementi primordiali. Il filosofo greco Democrito fu uno dei primi che superò il concetto dei quattro elementi, considerando la natura composta da particelle più piccole e indivisibili, gli atomi. Questa teoria è stata poi ripresa nel corso dei secoli, ma qui finisce la filosofia e inizia la scienza. Nonostante la mancanza di qualsiasi fondamento scientifico, i quattro elementi rivestono nel mondo attuale ancora un grande significato, legato alla filosofia, ad alcune religioni e alla cultura di massa.
La popolarità dei quattro elementi e la loro presenza in tutto ciò che ci circonda sono i motivi principali della scelta di questo tema per la consueta mostra collettiva del Gruppo Fotoamatori, nato all’interno del Circolo Culturale “Don Emilio Verzeletti” e formato da un gruppo di amici uniti dalla passione per la fotografia.
L’inaugurazione della mostra sarà sabato 11 ottobre 2014 alle ore 20.30 presso la Sede del Circolo Culturale; la mostra resterà poi aperta nella giornata di domenica 12 ottobre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 19 con ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: http://www.circoloverzeletti.it

Locandina Mostra ACQUA ARIA TERRA FUOCO A4

Mostre d’autunno

La Stagione d’Arte del Circolo prevede per il periodo autunnale l’allestimento di due mostre. Quest’anno si è deciso di organizzare una mostra postuma dedicata alle opere dei compianti amici del Circolo, Menec Buraschi e Anacleto Lama. La cerimonia d’inaugurazione, avvenuta il 20 settembre scorso, ha visto la presenza di numerose persone: artisti, familiari dei due artisti, alcuni soci della nostra associazione e molte persone che hanno avuto modo di conoscere Menec e Anacleto. La serata è stata anche l’occasione per mostrare al pubblico presente le fisarmoniche che l’amico Anacleto ha lasciato in eredità al Circolo “Verzeletti”. Nei giorni d’apertura la mostra ha visto la presenza di un cospicuo numero di visitatori che hanno potuto ammirare le sculture e gli schizzi preparatori di Menec Buraschi e i dipinti a olio del pittore Ancleto Lama.

autunno2013_1
L’inaugurazione della mostra postuma dedicata a Menec Buraschi e Anacleto Lama all’interno del Salone del Circolo
menecburaschi
Domenico Buraschi detto “Mènec da Azzano”
anacleto
Anacleto Lama

Come consuetudine la seconda mostra è stata dedicata all’arte fotografica; sono stati esposti infatti gli scatti realizzati dal Gruppo Fotoamatori del Circolo. L’estemporanea, dal titolo “Percorsi fotografici” è stata inaugurata nella serata di venerdì 11 ottobre; la mostra è stata divisa in dieci distinti temi, uno per ogni fotografo più uno riservato allo scorso Festival Pianistico. Queste sono state le sezioni in mostra: “Quotidianità” di Lorenzo Andrini, “Ritratti” di Giacomo Andrini, “Photo Art” di Luciano Piovani, “Cascine” di Alessandro Zanoni, “Linee Architettoniche” di Massimo Alghisi, “Fotografia naturalistica” di Artemio Terna, “La montagna” di Luciano Dondi, “Acqua” di Dario Castelvecchio e “Studi” di Ettore Panizza. Anche questa mostra è stata molto apprezzata dai visitatori che nei giorni di sabato e domenica hanno potuto osservare gli scatti esposti. Il gruppo fotografico avrà ancora modo di esporre durante le serate del prossimo festival pianistico e, come di consueto durante la manifestazione “Feste con l’Arte” nel periodo natalizio, presso la Sala della Torretta all’interno del Palazzo Comunale di San Paolo.

autunno2013_2
L’inaugurazione della mostra “Percorsi fotografici” all’interno del Salone del Circolo