Trent’anni a servizio della cultura

Il Circolo culturale “Don Emilio Verzeletti” di San Paolo, in occasione del Trentesimo anniversario della fondazione, ha presentato un programma speciale per la stagione 2016.

Si inizierà questa primavera con il ciclo di conferenze «Incontri d’autore», che si svolgeranno presso lo Spazio teatrale della Cascina Bertelli a Cremezzano di San Paolo e avranno come relatori alcuni ospiti di eccezione: Agostino Garda e Ambrogio Alghisi.

Dal 13 al 29 maggio, presso il Palazzo municipale di San Paolo, sarà aperta la mostra dedicata al pittore bresciano Enzo Archetti. Chiuderà idealmente la mostra la XXIII edizione della manifestazione «Artisti in Piazza», in cui per l’intera giornata gli artisti eseguiranno le loro opere a contatto con il pubblico; durante la serata, a conclusione della rassegna, ci sarà un concerto con il Corpo bandistico «S. Cecilia» di Mairano.

Dal 18 al 25 settembre, in occasione della traslazione delle ceneri di Don Emilio Verzeletti nella Chiesa parrocchiale di San Paolo, sarà allestita una mostra fotografica dedicata al sacerdote. Il 25 settembre ci sarà un concerto alla memoria di Don Emilio con il Coro Claudio Monteverdi di Crema, diretto da Bruno Gini.

In autunno tornerà l’appuntamento con la XIV edizione del «Festival Pianistico Don Emilio Verzeletti»; il 5 novembre si terrà un recital della pianista giapponese Hiroko Imai (5 novembre), il giorno successivo i pianisti Chiara Rizza e Daniel Espen, mentre il 12 novembre ci sarà un concerto per pianoforte e orchestra, con Gerardo Chimini al pianoforte. Concluderà la stagione la manifestazione «Feste con l’Arte» dal 18 dicembre al 6 gennaio 2017.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet dell’associazione: www.circoloverzeletti.it oppure seguici su Facebook.

X Festival Pianistico “Don Emilio Verzeletti” 2012

di Francesco Alghisi

Durante il mese di novembre il Circolo “Verzeletti” di San Paolo (BS) ha organizzato il Festival Pianistico “Don Emilio Verzeletti”, giunto quest’anno alla sua decima edizione, nei giorni 3-4 e 10-11 novembre all’interno dell’Auditorium Comunale “G. L. Tregambi”. Negli anni, durante la rassegna, si sono alternati diversi musicisti; oltre ad alcuni giovani neodiplomati si sono esibiti strumentisti affermati quali il pianista di fama internazionale, Gerardo Chimini, docente presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia e direttore artistico del Festival Pianistico, Roberto Bulla, Francesco Gussago, Francesca Tirale, Paolo Artina, Daniel Espen, Pasquale Belmonte, Anca Vasile, Roberto Ranieri, Ivan Ronda, Dario Mombelli. Anche quest’anno il pubblico del Festival ha partecipato numeroso e con grande attenzione ed entusiasmo, facendo segnare il tutto esaurito in tutti e quattro i concerti.

logo_festpian10

Durante la prima serata si è tenuto un Concerto in Duo con il giovane e talentuoso Fulvio Capra, al clarinetto e il manerbiese Andrea Facchi, al pianoforte. I due musicisti hanno eseguito un repertorio piuttosto eterogeneo che spaziava da una Sonata di Johannes Brahms ad alcune composizioni di Claude Debussy, del quale ricorre quest’anno il centocinquantesimo anniversario della nascita, Aaron Copland, Bohuslav Martinu e Piergiorgio Capra. La sera successiva si è tenuto un secondo Concerto in Duo, stavolta tutto al femminile, con la brillante pianista dellese Sara Tomasoni e la flautista Stefania Maratti che hanno eseguito brani di autori classici e contemporanei come Rota, Elgar, Nielsen, Schubert, Schumann, Pinelli e Piazzolla. Durante il concerto Stefania Maratti ha speso qualche parola riguardo alla grande affluenza di pubblico durante la serata: «Oggi la musica classica non attira molte persone. Spesso noi ci esibiamo davanti a quindici o venti persone e facciamo sempre il nostro meglio per ricompensarli della loro scelta di passare una serata “alternativa”. Per noi trovare una sala così piena è una ricompensa e uno stimolo a continuare con il nostro lavoro». Allo spettacolo ha partecipato anche il compositore bresciano Rossano Pinelli che a fine concerto si è complimentato con le due musiciste per l’ottima interpretazione della sua “Piccola suite”. La settimana seguente si è tenuto l’ormai consueto appuntamento per gli appassionati della grande musica operistica italiana con il Coro Lirico “Sereno” di Brescia, diretto dal maestro Mario Marenghi e accompagnato al pianoforte da Michela Piovanelli. Oltre ai celebri cori e arie di grandi autori quali Verdi, Donizetti e Mascagni, a fine serata sono stati eseguiti due brani di Mozart e Händel dedicati alla memoria dei soci e amici defunti del Circolo “Verzeletti” e, in particolare, allo scultore Domenico Buraschi, recentemente scomparso. Nella serata conclusiva si è tenuto un Concerto per Pianoforte e Orchestra con il pianista Gerardo Chimini e l’Orchestra da Camera del Conservatorio “Luca Marenzio” di Darfo Boario Terme, composta da undici elementi e diretta dal violinista Paolo Artina. L’esibizione musicale è stata incentrata su tre importantissimi compositori europei quali Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach e Wolfgang Amadeus Mozart. «È con grande piacere che torno qui a San Paolo ogni anno – ha affermato il maestro Chimini durante la presentazione del concerto – in questo paese c’è un humus culturale davvero raro e notevole, grazie soprattutto alle numerose manifestazioni organizzate dal presidente del Circolo Culturale “Verzeletti”, Angelo Martani, e dai suoi collaboratori».

1ª Serata: Concerto in Duo per clarinetto (Fulvio Capra) e pianoforte (Andrea Facchi)
1ª Serata: Concerto in Duo per clarinetto (Fulvio Capra) e pianoforte (Andrea Facchi)
2ª Serata: Concerto in Duo per flauto (Stefania Maratti) e pianoforte (Sara Tomasoni)
2ª Serata: Concerto in Duo per flauto (Stefania Maratti) e pianoforte (Sara Tomasoni)
3ª Serata: Concerto Lirico del Coro Lirico "Sereno" di Brescia
3ª Serata: Concerto Lirico del Coro Lirico “Sereno” di Brescia
4ª Serata: Concerto per pianoforte (Gerardo Chimini) e orchestra (Orchestra del Consevatorio "Luca Marenzio" di Darfo Boario Terme)
4ª Serata: Concerto per pianoforte (Gerardo Chimini) e orchestra (Orchestra del Consevatorio “Luca Marenzio” di Darfo Boario Terme)

Il presidente Angelo Martani a fine serata ha rinnovato l’invito per l’anno prossimo, nel quale verrà mantenuta la formula dei quattro concerti e ha comunicato le date: 2-3 e 9-10 novembre 2013. La location sarà ancora l’Auditorium Comunale “G.L. Tregambi”, situato all’interno dell’edificio delle Scuole Medie di San Paolo, in via Giovanni XXIII n° 6 e l’ingresso sarà, come sempre, libero e gratuito.