Quattordicesimo Festival pianistico Don Emilio Verzeletti

La quattordicesima edizione del Festival Pianistico Don Emilio Verzeletti si preannuncia ricchissima di appuntamenti di grande spessore.

Si inizia domenica 16 ottobre con il ritorno a San Paolo degli amici della compagnia teatrale Scena Sintetica diretta da Antonio Fuso. Sarà proposto lo spettacolo 12, Place Vendôme, dedicato «alla figura travagliata del poeta del pianoforte romantico F. Chopin, che prende nuovamente corpo nelle parole e nei ricordi della sorella Ludwica, della sua donna, l’anticonformista George Sand, e dell’amico Eugène Delacroix» [www.scenasintetica.it]. La rappresentazione scenica sarà allestita nello spazio teatrale della Cascina Bertelli a Cremezzano di San Paolo, cornice senz’altro suggestiva vista la presenza di molti strumenti musicali, tra cui alcuni pianoforti dell’epoca dello stesso Chopin.

scenasintetica
Gli attori della compagnia teatrale Scena Sintetica interpretano 12, Place Vendôme

Sempre nello spazio teatrale “Bertelli” si terrà nel pomeriggio di domenica  23 ottobre un incontro con il maestro Gerardo Chimini, direttore artistico della rassegna musicale. Il maestro Chimini, parlerà dei concerti in cartellone a San Paolo, e darà voce agli strumenti a tastiera della collezione privata dell’amico Giovanni Bertelli con un programma improvvisato.

gerardochimini
Gerardo Chimini

Il Festival entrerà nel vivo sabato 5 novembre alle ore 20.45 nell’Auditorium comunale presso le Scuole medie con il recital della pianista giapponese Hiroko Imai, che torna a San Paolo dopo lo splendido e applauditissimo concerto dello scorso anno, con un programma che prevederà sonate per pianoforte di Franz Joseph Haydn e i 24 Preludi di Frédéric Chopin.

hirokoimai
Hiroko Imai

Per la sera successiva, domenica 6 novembre, è previsto un concerto in due parti: nella prima si esibirà il Duo formato dalla pianista Sara Tomasoni e dal clarinettista Gioele Rudari con un programma che verterà prevalentemente su Johannes Brahms; quindi sarà la volta della pianista Chiara Rizza che si esibirà in un recital in cui saranno eseguite sonate di Beethoven e Rachmaninov.

Un concerto per pianoforte e orchestra concluderà la rassegna sabato 12 novembre: il maestro Marco Fabbri dirigerà l’Orchestra Giovanile di Brescia, accompagnata al pianoforte dal maestro Gerardo Chimini. Per l’occasione, oltre ad alcuni concerti per pianoforte e orchestra di Bach e altri autori, ci sarà la prima esecuzione assoluta del Concertino da camera per pianoforte e orchestra del celebre compositore bresciano Giancarlo Facchinetti. Per avvicinare i ragazzi al mondo della grande musica, il Circolo ha proposto agli allievi e agli insegnanti delle Scuole medie di assistere alle prove libere dell’orchestra nella mattinata.

Il programma completo è riportato sul sito internet del Circolo Verzeletti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...